Contatti e Sedi
Contatti e Sedi
Temporanea Caso Morte (TCM)2020-12-11T16:51:05+01:00

Temporanea Caso Morte (TCM)

Garantisce continuità e certezza ai progetti dei tuoi cari
Puoi pianificare la successione
Vantaggi fiscali

La polizza TCM (Temporanea Caso Morte) è la soluzione ideale per garantire continuità e certezza ai progetti delle persone care nel caso di prematura scomparsa dell’assicurato dovuta a malattia o infortunio.

La polizza caso morte rappresenta, dunque, la risposta a importanti domande e problematiche che potrebbero presentarsi nel caso si verificasse un evento così drammatico, come ad esempio: “La mia famiglia riuscirà a mantenere le abitudini di oggi?”, “I miei figli potranno portare avanti serenamente i loro progetti?”, “La mia impresa che futuro avrà?”.

Un gesto responsabile a fronte di una piccola spesa anche in ragione dei vantaggi fiscali previsti dalla vigente normativa.

Richiedi il Servizio

Domande Frequenti

Ci sono vincoli sulla designazione del beneficiario?2020-10-23T10:13:56+02:00

Non ci sono vincoli sulla scelta del beneficiario e il contraente può modificare la scelta anche in corso di contratto.

È possibile detrarre il costo della polizza?2020-10-23T10:14:22+02:00

Sì, nella percentuale stabilita dalla vigente normativa il contraente potrà  detrarre il 19% della spesa sostenuta fino ad un massimo di €530.

È obbligatoria una visita medica per sottoscrivere la TCM?2020-10-23T10:14:43+02:00

È prevista obbligatorietà di effettuare accertamenti sanitari solo nei casi in cui il capitale assicurato sia particolarmente elevato, altrimenti è facoltativa.

La garanzia è operante subito dopo la sottoscrizione?2020-10-23T10:15:17+02:00

È previsto un periodo di carenza della copertura, durante il quale la Compagnia in caso di decesso dell’assicurato, restituisce il premio versato. Tuttavia, è possibile eliminare il periodo di carenza sottoponendosi agli accertamenti sanitari richiesti dalla Compagnia.

Ci sono tipologie di lavoratori che non possono assicurarsi?2020-10-23T10:15:45+02:00

E’ necessaria una valutazione da parte della Compagnia del profilo di rischiosità dell’attività lavorativa svolta dall’assicurato. La Compagnia, pertanto ,si riserva la facoltà di non assicurare o di assicurare con un sovrapremio quelle professioni che presentano un ambito di rischiosità superiore alla norma.

Quali sono i dati per calcolare il preventivo?2020-10-23T10:16:13+02:00

Il capitale assicurato, la data di nascita, la durata e la professione.

In caso di non operatività della polizza alla scadenza, posso recuperare il premio?2020-10-23T10:16:41+02:00

No.

Quali sono i limiti di età?2020-10-23T10:17:08+02:00

Fino a 65 anni anche senza visita medica, superati i 65 anni solo con visita.

Come posso pagare la polizza?2020-10-23T10:17:37+02:00

Solo con bonifico, assegno, carta di credito o bancomat assolutamente vietato il contante.

Sono obbligato al pagamento dei premi fino alla scadenza contrattuale?2020-10-23T10:18:26+02:00

No, l’obbligatorietà vale solo per il primo anno.

Se nel corso della copertura contraggo una malattia devo comunicarlo all’assicuratore?2020-10-23T10:20:48+02:00

No.

Se volessi rinnovare la polizza a scadenza?2020-10-23T10:21:23+02:00

Sarà necessario ricompilare il questionario sanitario con nuova valutazione della Compagnia.

Che differenza c’è tra l’assicurato, il contraente e il beneficiario?2020-10-23T10:22:06+02:00

L’assicurato è il soggetto sulla cui vita è stipulato il contratto e può coincidere con la figura del contraente , che è colui che paga la polizza e decide chi è il beneficiario e chi è l’assicurato che deve comunque prestare il suo consenso scritto alla copertura.

Il beneficiario invece è il soggetto in favore del quale è stipulata l’assicurazione, cioè colui che avrà diritto al pagamento del capitale in caso di decesso dell’assicurato e la sua figura può essere modificata più volte nel corso del contratto da parte del contraente.

In caso di decesso dell’assicurato quanto tempo ha il beneficiario per richiedere l’erogazione della prestazione?2020-10-23T10:22:37+02:00

Per eventi accaduti dal 20/10/2010 Il beneficiario avrà 10 anni di tempo per richiedere l’erogazione della prestazione e la Compagnia una volta ricevuta la richiesta, dovrà liquidare il capitale entro 30 giorni. Se entro 10 anni dal verificarsi dell’evento non dovesse prevenire la richiesta di erogazione del capitale, quest’ultimo non potrà più essere richiesto e verrà destinato a fondi costituiti presso il Mef (Ministero Economia e Finanza) utilizzati per risarcire i risparmiatori vittime di frodi finanziarie.

Quanto costa la polizza?Temporanea Caso Morte (TCM)

Età: 40 anni
Residenza: Pescara
Durata contratto: 10 anni
Capitale assicurato: 100.000 €
18,70€ / mese

La sicurezza dei tuoi cari per mezzo Caffè al giorno

Per informazioni o preventivi su questo servizio contattaci a questi recapiti da lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00

085 42.10.314
info@gemignaniassicurazioni.it
oppure

Richiedi un preventivo per la polizza Temporanea Caso Morte (TCM)

Compila il form qui sotto in forma anonima

I tuoi contatti ci servono per inviarti il preventivo e per richiederti ulteriori dettagli all’occorrenza. Questi dati sono raccolti in forma anomina e verranno cancellati appena la tua richiesta sarà stata eseguita e/o il nostro contatto con te si interromperà.

L’agenzia Gemignani tiene molto alla tua privacy e non ti vogliamo disturbare:

  • Se fornisci il numero di telefono, dopo aver ricevuto il preventivo, verrai contattato da un nostro consulente che ti darà tutte le informazioni che ti possono servire.
  • Se non lo fornisci riceverai comunque il preventivo via email e potrai decidere tu se e quando farti contattare da noi oppure contattarci tu stesso.

Fornendoci questi dati riceverai un preventivo abbastanza preciso, ma dopo un contatto diretto con l’agenzia riceverai una cifra esatta che si può discostare di un 5-10%.

Dipendente *
Privacy *
Grazie, il preventivo è stato ricevuto!
C'è stato un errore nell'invio, riprova più tardi.